Dove mangiare a Porto: i miei posti del cuore

Taverne casalinghe, locali hipster, tea house: c’è un po’ di tutto nelle mie dritte culinarie su Porto ma la certezza è una, si mangia bene e si spende poco Partiamo da un presupposto: Porto è una meta economica e lo è pure la sua cucina, oltre che buona! Ce n’è per tutte le tasche, ma…

Milano da bere: la hot list dei miei locali preferiti

A Milano c’è davvero un’infinità di locali in cui andare. Quello che adoro della mia città è proprio questo: avere l’imbarazzo della scelta. Al tempo stesso però ho bisogno dei miei punti fermi, locali dall’atmosfera frizzante e accogliente in cui sentirmi a mio agio, sorseggiando una sana (e morigerata) dose di alcol e facendo una…

Belin che buona: dove mangiare la focaccia di Recco

Dopo aver partecipato (godendo come una pazza) alla festa della focaccia di Recco, ecco dei posticini del comune ligure e dintorni dove mangiarla come si deve Sono dell’idea che i prodotti e i piatti tipici si gustino sempre meglio nei luoghi d’origine. Sarà il territorio, sarà l’aria, saranno gli ingredienti oppure i profumi che fanno…

I mercati di Budapest fra sarsizze e tavole calde

Per capire il Paese che visitiamo dobbiamo immergerci nei profumi, i colori e le voci dei mercati. Vi porto a spasso per cinque perle gastronomiche di Budapest Mi avrete sentito ripetere questa frase decine di volte, sia negli articoli sia nei miei post sui social: i mercati (e in particolare quelli alimentari) sono il modo…

Parigi: dove mangiare bene e spendere poco

La galettes a Montparnasse, la falafel nel Marais, la zuppa di cipolle a Montmartre: chicche culinarie parigine per deliziare il palato senza svuotare le tasche Parigi è la mia città preferita in assoluto (dal 2015 si è aggiunta New York). Io che non torno mai negli stessi posti perché “il mondo è troppo grande”, ci…